out there

3 commenti

ho visto campi di papaveri rossi, immensi e profondi. poi ho visto un uomo, capelli neri, baffoni neri che portava al braccio un corvo, addomesticato, e ho pensato che in una vita precedente era stato un corvo anche lui. poi sono stato nella valle del vento, ma senza vento, solo verde sotto la linea azzurra del cielo, fin dove l’occhio riusciva a riconoscere i colori. poi è venuto il buio e ho visto una farfalla su uno sfondo blu notte, ma non mi ricordo più di che colore era.

altlena

http://www.fulviototaro.it/feed/atom/